“In effetti il dubbio ci è venuto quando abbiamo visto che era così collegata bene ed era facile arrivarci”.

A raccontare la disavventura di sei turisti tedeschi ci pensa Karl, il più anziano del gruppo.

Dovevano andare a Filadelfia, in provincia di Vibo Valentia, a trascorrere le ferie.

Invece si sono ritrovati a Philadelphia, in Pennsylvania.

“Volevamo visitare il paesino e poi andare a mare a Pizzo e Tropea. Invece ci troviamo qui a non sapere che fare”.

Sono furiosi i turisti tedeschi, avevano preparato la loro vacanza da sogno in Calabria e adesso devono ripiegare sugli Stati Uniti.

“Dobbiamo dire che è più facile arrivare in Pennsylvania che in Calabria, da Berlino”.

E, in effetti, come dargli torto.