Pubblicati da lostatalejonico

, ,

Calabria. Partoriscono il figlio in una stazione ferroviaria e lo chiamano ‘Treno soppresso’

“Un omaggio alla rete ferroviaria italiana, in particolare modo a quella calabrese”. È stata questa la ratio della scelta del nome del nascituro di una coppia di sposini. Un arrivo inaspettato, sulla banchina, mentre si è in un’altra – meno dolce – attesa. Quella del treno, del classico regionale che ‘nasce’ già con un’ora e mezzo […]

, ,

Milano. La compagnia aerea perde il suo pacco da giù, la disperazione del fuorisede calabrese

La foto, e la storia, che hanno commosso il web. È quella di un fuorisede calabrese che, una volta atterrato allo scalo di Milano, è stato informato dalla compagnia aerea dello smarrimento della sua valigia contenente i prodotti della sua terra. Sott’oli, formaggi, salumi, ma anche frutta e ortaggi di tutti i tipi. Tutti stipati […]

, ,

Turismo: è la Sicilia al tramonto la foto più scattata in Calabria nel 2022

Fine anno, tempo di classifiche e di riconoscimenti. La parola più cercata, l’articolo più letto, il monumento più visitato. E per la Calabria tante conferme, ma anche alcune sorprese. Come nel caso della foto più scattata nel 2022 nella nostra regione. È, infatti, uno scorcio siciliano ad essere rappresentato nella maggior parte delle diapositive sviluppate in Calabria. […]

, ,

Cetty, parla la bidella calabrese a Milano:“Vado una settimana e poi mi butto malata in attesa del trasferimento giù”

“Napoli-Milano, andata e ritorno, in giornata? No, grazie!” La vera storia che sta facendo commuovere il web non arriva dal capoluogo campano, bensì dalla Calabria. “Viaggiare tutti i giorni per non perdere il posto? Io conosco un metodo migliore!” A dichiararlo è Cetty, bidella calabrese anche lei in servizio a Milano. “Vado a scuola una […]

, ,

La bidella calabrese che viaggia ogni giorno da Reggio a Crotone:”Parto alle 4 e arrivo il giorno dopo”

Ormai il web pullula di storie di sacrificio e di impegno. Testimonianze ai limiti dell’inverosimile che si trasformano, puntualmente, in storie di successo. O che, perlomeno, vogliono dare quest’idea. Dalla studentessa di medicina laureatasi in 3 anni, alla bidella napoletana che – pur di non perdere il posto a scuola – si sobbarca ogni giorno […]

, ,

Da 10 anni nessuno lo vede più in ufficio, è un dirigente della Regione Calabria l’ultimo dei latitanti ricercati

Con la cattura di Matteo Messina Denaro si è conclusa una delle latitanze più lunghe, e pesanti, della storia della Repubblica Italiana. Catturato dai Carabinieri in una clinica palermitana, il boss di ‘Cosa nostra’ era l’uomo più ricercato, il simbolo stesso della lotta alla mafia. Adesso, come è normale che sia, è tempo di festeggiare, […]

, ,

Famiglia reggina va via da Londra: “L’insegnante di inglese conosce il calabrese meglio di mio figlio“

Non ha smesso di alimentare polemiche la storia della famiglia finlandese ‘scappata’ dalla Sicilia per la situazione scolastica della regione, che da un’altra isola arriva un’altra storia ugualmente paradossale. È quella di una famiglia calabrese che ha deciso di andare via da Londra perché non vedeva progressi nella formazione linguistica dei figli. “L’insegnante di inglese […]

, ,

L’addio della pittrice finlandese alla Calabria:”Mio figlio di 14 anni conosce l’italiano meglio dell’insegnante”

Esistono storie che sembrano non esistere. Storie che sembrano uscire dalla fantasia di scrittori satirici cresciuti a pane e Kafka. Storie che vengono, manco a farlo apposta, dal nostro sud. Dal nostro profondo sud. Come la storia della pittrice finlandese che si è trasferita in Calabria per inseguire il mare, il sole, la cucina e […]

Medici cubani. Lo sfogo di un paziente calabrese: “Molti di loro parlano solo italiano”

Infine sono arrivati! I medici cubani, annunciati nei mesi scorsi dal Governatore calabrese Roberto Occhiuto, sono ufficialmente sbarcati in Calabria. Parte così l’avventura dei primi 51 specialisti caraibici nel nostro martoriato sistema sanitario. Vengono per aiutare, per mettere a nostra disposizione le loro capacità, ma soprattutto per alleggerire il carico dei medici nostrani, oberati da […]

, ,

Arrivato l’ultimo treno partito nel 2022: è un’Intercity diretto a Crotone

È arrivato pochi minuti fa alla stazione di Crotone l’ultimo treno partito nel 2022. Dopo un viaggio di circa 48ore, infatti, l’Intercity partito da Torino è finalmente giunto nella città pitagorica. Si chiude così il 2022 del trasporto ferroviario italiano. Un anno che ha, ancora una volta, visto la Calabria tra le protagoniste assolute. E […]

, ,

È Rocco Morabito il primo nato del 2023 a Milano

Fiocco blu, anzi fiocco amaranto, all’ospedale Niguarda di Milano. Pesa quattro chili e settecento grammi ed è in splendida forma. Merito probabilmente delle abbuffate natalizie della madre che neanche al nono mese di gravidanza ha gradito le sue origini calabresi. E Rocco, chiamato così, come il nonno originario di Bagnara Calabria, sembra aver gradito. Sorride […]

, ,

Nonna calabrese chiede a figli e nipoti di versare una quota per il cenone e sana il buco della Sanità

Chi lo avrebbe mai detto che il caro prezzi avrebbe risolto la voragine finanziaria della Sanità calabrese? Già, perché con l’aumento dei beni di consumo e con l’inflazione che vola, una nonna calabrese ha pensato bene di chiedere ai propri parenti di versare una quota a copertura della spesa per il cenone di Natale. Chi […]

, ,

Pecore marciano in cerchio da 10 giorni: aspettano che risponda qualcuno all’URP della Regione Calabria

Risolto il mistero delle pecore che da 10 giorni marciano in cerchio in un villaggio della Mongolia. A rivelare la ragione che sta portando decine di ovini a procedere senza sosta in senso concentrico è uno scienziato dell’Università di Norfolk. “Le pecore sono in attesa di prendere la linea all’URP della Regione Calabria”. Si spiegherebbero […]

, ,

Calabria. Organizzano il compleanno alla figlia e su 27 invitati si presentano in 140

È rimbalzata in questi giorni sui social la foto della festa di compleanno di una bambina andata…tristemente deserta. A postarla è stata la madre, delusa dal fatto che alla festa organizzata per la figlia di 3 anni non si fosse presentato nessuno dei compagnetti di asilo della bambina. Per tutta risposta, arriva oggi la storia […]