Calabria, terra d’amore.

I calabresi, persone accoglienti e piene di vita.

Mai si disse che qualcuno rimanesse senza un piatto caldo, in Calabria, senza zucchero o sale, senza il conforto dei vicini.

Mai si disse… tranne ora, in tempo di Coronavirus.

E così, mentre orde di incoscienti e mammoni accorrono in terra natia per assicurarsi di diffondere bene il virus su tutto il territorio nazionale, fa il giro del web la foto dell’accoglienza riservata dai vicini a un fuorisede calabrese.

Una festa a sorpresa epocale.

Porte aperte e abbracci e baci a prima vista.

Perché accoglienti sì, ma scemi no.