Pubblicati da lostatalejonico

, ,

Lavori da incubo: al primo posto il Commissario alla Sanità calabrese

Toilettatori di elefanti? Controllori dei deodoranti maschili? Sturatori delle fogne? Dimenticatevi tutti i lavori da incubo che avete immaginato fino ad oggi. Il vero ruolo che nessuno vuole rivestire è quello di Commissario alla Sanità della Regione Calabria. Un ruolo che logora chi ce l’ha. Sì, perché tra buchi di bilancio visibili dalla luna, pressioni […]

,

Asp Reggio. Dopo il servizio di ‘Non è l’Arena’, crolla balcone con la scritta “Andrà tutto bene”

No, non andrà tutto bene. O meglio, come disse qualcuno in tempi non sospetti: Andrà tutto a put***! E, nello scherzo, mai parole furono più profetiche. Gia, perché dopo il servizio di ‘Non è l’Arena’ sulla situazione finanziaria – e organizzativa – delle Asp calabresi, c’è poco da stare sereni. Altro che andrà tutto bene […]

, ,

Caos terapie intensive in Calabria:“Presto costretti a scegliere chi ha la migliore raccomandazione”

Un amico all’ospedale? Meglio di un’assicurazione sanitaria! Soprattutto se vivi in Calabria, terra per eccellenza del “Virimu cu ‘canuscimu o’ ‘spitali”. Vediamo chi conosciamo che lavora in ospedale. E lì a salire d’importanza: infermieri, medici, personale amministrativo, primari. Più alto è il ruolo, maggiore sarà la copertura della polizza. Saltare file, ottenere un posto letto, […]

,

“Cu’ tutti i fossi chi ‘nci su, ben venga Strada”. Sindaco calabrese benedice la nomina di Gino

E alla fine arriva l’endorsement più atteso: quello dei politici locali calabresi. “Come? Strada? Sì sì, chiamatelo, che con tutte le buche che ci sono è una manna dal cielo”. La lungimiranza e il senso della realtà degli amministratori calabresi. Quando si dice: avere una visione d’insieme, guardare oltre, progettare a lungo respiro. Parli di […]

, , ,

Reggio: funzionario dell’Asp svela il programma utilizzato per contabilizzare le fatture

Ma un semplice file Excel? Non necessariamente una tabella pivot o altre funzioni particolari, un diamine di schemino semplice: due colonne con descrizione e importo pagato. É questo il pensiero che da ieri sera ronza nella testa di tutti i calabresi, o almeno di quelli che hanno seguito “Non è l’arena” di Giletti. Davanti all’ennesimo […]

, ,

Bambino calabrese scrive a Conte:“Ma quest’anno possiamo ammazzarlo il maiale?”

Le domande, quelle legittime. I dubbi degli italiani in questo particolare momento storico. E chi meglio dei bambini può avere il coraggio – la sfacciataggine – di fare quelle domande inconfessabili? Arriverà Babbo Natale? Possiamo baciare la nostra fidanzatina? Potremo ammazzare il maiale? Ed è questa la domanda che un bambino calabrese ha posto al […]

, ,

Cinema/Virologo nominato alla guida della Calabria Film Commission

Buone notizie. La Calabria continua a crescere nel segno delle competenze. E così, dopo la lunga querelle sui Commissari alla Sanità, ecco la nomina che non ti aspetti alla testa della Calabria Film Commission, fondazione nata “con l’obiettivo di incoraggiare e stimolare lo sviluppo dell’industria cinematografica in Calabria.” Trascorso appena un mese dalla presentazione del […]

,

Telefona all’ospedale e gli rispondono. Protagonista dell’incredibile vicenda un 33enne reggino

“Credevo di aver sbagliato numero“. Ha dovuto staccare l’orecchio dal cellulare e guardare lo schermo, il 33enne reggino che stamattina ha telefonato agli Ospedali Riuniti. “Mi ero anche dimenticato il motivo per cui avevo chiamato, sono andato nel panico più totale”. Non si aspettava assolutamente una risposta a quella chiamata. “Oltretutto dopo solo sedici squilli“. Invece, dall’altra parte […]

, , ,

Bambino di 5 anni invia PEC a Conte e viene nominato nuovo Commissario alla Sanità calabrese

Una storia che ha dell’incredibile. Un bambino di 5 anni invia una PEC al Presidente del Consiglio e che succede? Viene nominato nuovo Commissario straordinario alla Sanità della Regione Calabria. “Per la sua capacità di linguaggio, per il tempismo, per la chiarezza espositiva e per la decisione. Ma soprattutto perché ha già fatto più dei […]

,

Calabria: pronto il Piano anti-Spagnola

In faccia ai maligni e ai superbi il mio nome scintillerà, cantava un monumentale Francesco de Gregori. E le stesse parole può pronunciarle oggi la Regione Calabria, in faccia a chi dubitava della sua efficienza. Sì, perché il Piano anti-Spagnola fortemente voluto dal premier Vittorio Emanuele Orlando, è finalmente attivo anche in Calabria. Un intervento in tempi record, considerata […]

, ,

Politici calabresi contro la nomina di Gino Strada:”Troppo onesto per quel ruolo”

Levata di scudi contro la nomina di Gino Strada a Commissario alla Sanità della Regione Calabria. “E che siamo in Africa? Non serve mica costruire pozzi”, tuona da Germaneto il Presidente facente funzioni Spirlì. E, in realtà, un po’ tutti i calabresi sono dubbiosi sulla nomina. Una figura di spessore, certo, ma forse sarebbe troppo. […]

,

Conte si scusa con i calabresi per Gino Strada:“Avevo letto Africa”

Le incomprensioni sono così strane, cantavano i Tiromancino qualche anno fa. E si salva così, in corner, il premier Giuseppe Conte, dopo il vespaio di polemiche sollevato dai rumors della nomina di Gino Strada a Commissario straordinario per la Sanità calabrese. Si appella ad un misunderstanding, il Presidente del Consiglio, per uscire dall’empasse istituzionale in […]

, ,

Chiara Ferragni si fa una foto davanti all’ospedale di Gioia Tauro per farlo funzionare

La Calabria si gioca l’ultima carta nella lotta al Covid. Dopo l’intervista con malore di Cotticelli, la nomina a suo successore del negazionista Zuccatelli e l’ennesimo servizio delle Iene sulla Sanità calabrese, è tempo di passare alle maniere forti. E così, dopo gli Uffizi, Chiara Ferragni presterà la sua immagine per riattivare gli ospedali calabresi. […]

,

Emergenza Covid, gli anziani calabresi alla Pfizer:”Mandateci il viagra!”

Una delegazione di compari over 70 plaude ai successi ottenuti dalla causa farmaceutica americana nella sperimentazione di un vaccino anti-Covid. Gli anziani però vogliono sgombrare il campo da dubbi e chiariscono:”Mandateci il viagra!” Il leader del focoso gruppo, un 75enne di belle speranze di Dasà, esplicita la richiesta che già di per sé appare fisiologica:”Con […]